Informativa

Questa informativa è fornita, ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003  (Codice in materia di protezione dei dati personali), agli utenti che interagiscono con i servizi web del sito www.studiolegalecetraro.it (in seguito: il Sito).

Lo spazio web su cui poggia il Sito è fornito da Aruba S.p.A. (www.aruba.it).

La presente informativa descrive le modalità di gestione del Sito, ma non di quelli ivi consultabili dall’utente tramite link.

  1. Titolare del Trattamento

Titolare del trattamento è l’avvocato Amerigo Cetraro, del foro di Paola, C.F.:  CTR MRG 75L19 A773H, con studio in Belvedere M.mo (Cs), via G. Fortunato, n. 89/A, tel. 0985/849820, mail avv.amerigocetraro@gmail.com.

  1. Tipi di dati trattati

2.1. Dati di navigazione – log file

I sistemi informatici e gli applicativi dedicati al funzionamento del Sito rilevano alcuni dati, la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet, non associati a utenti direttamente identificabili.

Tra i dati raccolti sono compresi gli indirizzi IP e i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) e altri parametri riguardanti il sistema operativo e l’ambiente informatico utilizzato dall’utente.

Questi dati vengono trattati, per il tempo strettamente necessario, al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il regolare funzionamento.

2.2. Dati forniti volontariamente dall’utente

Gli utenti che vogliono postare commenti o domande sul Sito dovranno compilare dei format (maschere) specificamente predisposti, compilazione che comporta l’acquisizione del loro indirizzo di posta elettronica e, a discrezione, del sito web e del nome e cognome dell’utente: tali dati non saranno peraltro visibili agli altri utenti, ma solo al Titolare e al webmaster.

La fornitura dei dati è libera ma, in assenza, gli utenti non potranno usufruire del servizio.

Considerata la tipologia di servizio fornita dal Sito, strettamente correlata alle prestazioni professionali abitualmente fornite dal Titolare, gli utenti sono consapevoli che inserendo nei propri commenti dati personali, anche sensibili, potrebbero agevolare la divulgazione a terzi della propria identità.

Qualora il Sito offra un servizio di trasmissione di materiali, previa iscrizione ad una newsletter, gli utenti saranno invitati a fornire il proprio indirizzo di posta elettronica, che rimarrà riservato e noto solo al Titolare e al webmaster.

I dati volontariamente forniti potrebbero essere comunicati all’Avv. Sabrina Cestari del foro di Agrigento o ad altri professionisti, inclusi medici legali, dei quali il Titolare si avvale per lo svolgimento della propria attività.

2.3. Cookie

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su Internet, quando si leggono determinate email o quando si utilizzano determinati servizi. Sono semplici righe di testo usate per diverse finalità: eseguire autenticazioni automatiche, memorizzare informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, tenere traccia di comportamenti a finalità statistiche.

La gestione dei cookie è sotto il controllo diretto dell’utente: è possibile impedire la registrazione dei cookie, cancellarli o semplicemente selezionare quelli che si desidera conservare. Nella maggior parte dei browser, i cookie sono abilitati, in calce le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul browser.

Forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente intervenuta in materia, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet.

Sul Sito vengono utilizzati dei cookie (marcatori temporanei) che permettono di accedervi più velocemente.

L’utente potrà sempre disattivare i cookies, modificando le impostazioni del proprio browser; così facendo, però, l’accesso al Sito potrebbe risultare rallentato o impedito.

Come rimuovere o bloccare i cookie

È possibile impedire che un sito utilizzi i cookie per le attività descritte ovvero è possibile cancellare tutti i cookie salvati utilizzando gli strumenti messi a disposizione dal proprio browser (il browser è il programma che si utilizza per navigare i siti web). Da notare che se si decide di disabilitare tutti i cookie, alcune funzionalità del sito che si sta navigando potrebbero essere compromesse.

È possibile navigare evitando temporaneamente che il browser registri i cookie generati dai siti abilitando la navigazione in incognito (chiamata anche “navigazione privata o “navigazione anonima”) disponibile sui moderni browser. In questa modalità il browser, a seconda della versione utilizzata, non registra cookie o registra solo alcuni cookie necessari al funzionamento del sito. I cookie vengono comunque cancellati una volta chiusa la finestra. Inoltre, in questa modalità, non vengono salvati i siti visualizzati nella cronologia e non vengono salvate le informazioni digitate nei moduli (form) presenti nelle pagine. Istruzioni sono disponibili sui siti di supporto del browser utilizzato: Google Chrome e Google Chrome Mobile, Microsoft Internet Explorer, Mozilla Firefox, Apple Safari, Apple Safari Mobile.

  1. Finalità e modalità di trattamento dei dati

I dati, anche sensibili, forniti dagli utenti, verranno utilizzati esclusivamente per lo svolgimento di attività di consulenza legale, nel rispetto delle norme di legge, incluse quelle deontologiche.

I dati verranno trattati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono raccolti.

  1. Diritti degli interessati

Gli “interessati”, ovvero le persone fisiche, le persone giuridiche, gli enti o le associazioni, cui si riferiscono i dati, hanno il diritto, in qualunque momento, di ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione ai sensi dell’art. 7 del D.lgs. 30/06/2003, n. 196. Ai sensi del medesimo articolo gli interessati hanno altresì il diritto di chiederne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco, se trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Per maggiore esaustività, si riporta integralmente di seguito il testo dell’art. 7 del Codice Privacy:

Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
  3. a) dell’origine dei dati personali;
  4. b) delle finalità e modalità del trattamento;
  5. c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  6. d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
  7. e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  8. L’interessato ha diritto di ottenere:
  9. a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  10. b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  11. c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  12. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
  13. a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  14. b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.